Overblog Segui questo blog
Edit page Administration Create my blog
/ / /

CDP_LOGO-850x150-monte-copia-1.jpg

L'assemblea del movimento si è tenuta a Somma il 22 Settembre nella sala Santa Caterina.

L’assemblea, dopo un lungo e articolato dibattito, ha convenuto sulla necessità di nominare un coordinamento territoriale stabile del Movimento e ha approvato, pressoché alla unanimità (un astenuto), la proposta di coordinamento avanzata da Giovanni Marino nelle persone di:

 

Ciro Teodonno          San Sebastiano al Vesuvio

Luigi Bifulco             Santa Anastasia

Alberto Capasso      Ottaviano

Giuseppe Amato       San Giuseppe Vesuviano

Annarita Ranieri      Terzigno

Raimondo Nocerino   Ercolano

Giovanni Marino       Torre Annunziata

 

E’ stato altresì deciso di sollecitare la indicazione di un rappresentante stabile ciascuno alla Rete dei Comitati vesuviani e a Legambiente, assenti alla assemblea per concomitanti impegni.

L’assemblea ha ritenuto necessario creare un coordinamento per oggettive necessità organizzative e di legittimazione e coerenza dei processi decisionali: ovvero, affinché le decisioni assunte il giorno prima non debbano essere ridiscusse il giorno dopo, causa variazioni della platea assembleare. Il coordinamento è investito di funzioni organizzative e, in parte, di autonomia decisionale.

L’assemblea resta l’organo sovrano che sarà convocato con la massima frequenza possibile e al quale spetteranno le decisioni di maggiore rilevanza politica e strategica. Il coordinamento potrà altresì decidere in autonomia quali iniziative e manifestazioni organizzare per dare corpo alla “linea politica” del Movimento.

Il Movimento sarà periodicamente aggiornato sui lavori del coordinamento tramite posta elettronica e/o altri mezzi di comunicazione e chiunque potrà porre alla attenzione del coordinamento questioni specifiche o sollecitare iniziative o direttamene ai coordinatori o tramite la posta elettronica all’indirizzo cittadiniperilparco@gmail.com.

I criteri di composizione del coordinamento sono vari: innanzitutto si è cercato di dare voce e rappresentanza e avere dei referenti su una base geografica e territoriale: dai comuni del Monte Somma, alla fascia costiera, alla area boschese.

Si è dato spazio altresì alle associazioni aderenti, agli imprenditori e alla cittadinanza attiva, come è nella natura del Movimento stesso.

Infine, come è ovvio, si è tenuto conto delle disponibilità personali ad assumersi l’onere dell’incarico. La prima riunione di coordinamento si terrà lunedì 3 ottobre alle ore 18.

A titolo esemplificativo, indico alcune delle questioni che potranno essere poste all’ordine del giorno e che sono emerse nelle due ultime assemblee.

1) organizzazione del coordinamento, suoi limiti e poteri

2) elaborazione di una “carta di intenti” del Movimento

3) approvazione dei documenti elaborati dai gruppi di lavoro su “poteri e organizzazione dell’ente Parco” e sulle “politiche di tutela e conservazione dell’ambiente” e riorganizzazione del gruppo di lavoro sulle attività economiche compatibili

4) organizzazione di un convegno nel quale presentare le proposte del Movimento e al quale sollecitare la partecipazione della intellettualità vesuviana, nazionale e internazionale.

5)ideazione e organizzazione di iniziative di sensibilizzazione e mobilitazione territoriale della cittadinanza sulle tematiche del movimento

6) individuazione dei referenti politico – istituzionali con i quali ricercare un confronto critico – costruttivo sulle tematiche di interesse del Movimento.

In contatti gli indirizzi di posta elettronica dei coordinatori.


Condividi pagina

Repost 0
Published by

Presentazione

  • : Movimento Cittadini per il Parco
  • Movimento Cittadini per il Parco
  • : Cittadini per il Parco è un movimento civico costituito da associazioni, imprenditori, professionisti, privati cittadini, che ha per obiettivo la piena e compiuta realizzazione delle finalità istituzionali dell’ente Parco nazionale del Vesuvio , .... vedi documento CARTA DI INTENTI
  • Contatti

Link